Chemioterapia in pazienti per le pre-menopausa con cancro al seno

Il test prognostico per il tumore al seno EndoPredict è l’unico test di espressione genica di seconda generazione per la recidiva del tumore al seno validato per le donne in pre-menopausa e post-menopausa affette da tumore al seno ER positivo/HER2 negativo allo stadio iniziale.

Informazioni per i medici

Qual è l'efficacia della chemioterapia nelle donne in pre-menopausa?

Le donne in pre-menopausa con tumore al seno ER positivo/HER2 negativo allo stadio iniziale talvolta sona trattate in modo eccessivo con la chemioterapia.1-2 In quali casi i rischi della chemioterapia e gli effetti collaterali superano i benefici per le donne giovani?

EndoPredict può rispondere a questa domanda, fornendo la previsione individuale del beneficio della chemioterapia, permettendo di determinare se il rischio della chemioterapia a 10 anni sia maggiore del beneficio della chemioterapia per la singola paziente. Le pazienti in pre-menopausa con EPclin a basso rischio presentano in media un rischio del 3% di recidiva tardiva e un beneficio previsto per la chemioterapia inferiore al 3%. Pertanto, il rischio del 2-3% di effetti collaterali più gravi della chemioterapia supera il beneficio previsto della chemioterapia.

Ogni donna, indipendentemente dall’età o dallo stato della menopausa, può sapere se possa trarre beneficio dalla chemioterapia o meno.

EndoPredict aiuta a prendere decisioni terapeutiche sicure per il tumore al seno in pre-menopausa, pensando al futuro

EndoPredict è l’unico test di seconda generazione per la recidiva del tumore al seno approvato per le donne in pre-menopausa e post-menopausa affette da tumore al seno allo stadio iniziale ER positivo, HER2 negativo, con linfonodi negativi o positivi3-9; è anche l’unico test di seconda generazione con livello di evidenza 1A.10-11

Nuovi dati forniscono a EndoPredict una riprova prospettica degli studi di validazione pubblicati in precedenza per stabilire con sicurezza la prognosi e prendere decisioni terapeutiche per il tumore al seno in pre-menopausa. Questi studi dimostrano che EndoPredict identifica chiaramente le donne giovani con tumore al seno con linfonodi positivi che potrebbero non essere sottoposte a chemioterapia.12

EndoPredict è anche l’unico test che indica un rischio di recidiva a 15 anni per la prognosi a lungo termine del tumore al seno3 – Ulteriori informazioni su EndoPredict e sul rischio di recidiva a lungo termine.

Come funziona EndoPredict rispetto a Oncotype DX® nelle pazienti in pre-menopausa con linfonodi positivi e negativi?

Per il test Oncotype DX® di prima generazione, due studi prospettici controllati randomizzati non sono chiari riguardo alla previsione del beneficio della chemioterapia per le pazienti con linfonodi negativi e positivi in un contesto pre-menopausale; ciò potrebbe portare a un trattamento eccessivo nelle donne più giovani.13-14

EndoPredict è l'unico test di espressione genica di seconda generazione validato in pazienti in pre-menopausa

EndoPredict identifica chiaramente un ampio gruppo di donne a basso rischio che non trarrebbero beneficio dalla chemioterapia adiuvante a causa di un rischio di recidiva molto basso.9

L’associazione tra EPclin Risk Score e recidiva tardiva a 10 anni è stata valutata in donne con tumore al seno primario ER positivo, HER2 negativo in pre-menopausa al momento della diagnosi e trattate con la sola terapia endocrina:

  • Con EndoPredict, il 64,7% di tutte le pazienti in pre-menopausa sono state identificate come EPclin a basso rischio
  • Il gruppo con EPclin ad alto rischio ha avuto un rischio significativamente superiore di recidiva tardiva rispetto al gruppo a basso rischio (24% vs 3%)
  • Il rischio rimane al di sotto del 10% indipendentemente dallo stato dei linfonodi

La DRFS a 10 anni è simile tra pazienti con o senza soppressione della funzione ovarica

Le donne in pre-menopausa con EPclin a basso rischio possono essere trattate con la sola terapia endocrina

Gli studi clinici come RxPonder e TAILORx mostrano che i risultati di un test multigenico differiscono in base allo stato menopausale e che presumibilmente le pazienti in pre-menopausa traggono maggiore beneficio dalla chemioterapia. Tuttavia, non è ancora chiaro se il beneficio osservato in questi studi con Oncotype® dipenda da un effetto diretto della chemioterapia o dalla soppressione della funzione ovarica (OFS) indotta dalla chemioterapia.

Lo studio di Constantinidou et al. del 20229 ha condotto un’analisi esplorativa per sottogruppi, confrontando le pazienti con EPclin a basso rischio con (N=171) e senza (N=214) OFS.

I risultati hanno dimostrato che la DRFS a 10 anni è simile tra pazienti con e senza OFS, con meno del 5% di casi di recidiva tardiva dopo 10 anni in entrambi i gruppi – EndoPredict identifica le pazienti a basso rischio che possono essere trattate con la sola terapia endocrina, indipendentemente dallo stato menopausale.

Pazienti in pre-menopausa: dati prospettici a quattro anni12

EndoPredict è l’unico test con dati prospettici di outcome specifici per pazienti con tumore al seno in pre-menopausa.

Dettagli dello studio:

  • Studio prospettico di impatto decisionale su 99 pazienti in pre-menopausa con 0-3 linfonodi positivi.12
  • Nessun evento nel gruppo con EPclin a basso rischio (DDFS a 4 anni: 100% rispetto al 94% del gruppo ad alto rischio, p=0,094)

Il livello di evidenza 1A conferma che EndoPredict identifica le pazienti con linfonodi positivi a basso rischio10

Dettagli dello studio:

  • Studio prospettico, randomizzato, controllato, in doppio cieco di fase III (UNIRAD) su 767 pazienti in pre-menopausa o post-menopausa, clinicamente ad alto rischio, trattate con chemioterapia, con linfonodi positivi – 1 paziente su 3 era in pre-menopausa
  • Dicotomizzazione significativa tra pazienti ad alto e basso rischio
  • Nessun evento nel gruppo a basso rischio con un follow-up mediano di 55 mesi, nonostante la popolazione sia clinicamente ad alto rischio
  • EndoPredict è stato l’unico fattore prognostico indipendente significativo nell’analisi multivariata (inclusi stato dei linfonodi, classificazione e dimensione del tumore)

Si tratta dei primi dati di validazione prospettica in uno studio controllato randomizzato di un test di seconda generazione e conferma i precedenti dati di validazione prospettica retrospettiva

EndoPredict identifica le donne in pre-menopausa con linfonodi positivi a basso rischio7

Nonostante tutte le pazienti avessero linfonodi positivi, nelle donne sia in pre- che in post-menopausa , quelle identificate come a basso rischio da EndoPredict (rispettivamente 12% e 15%) hanno avuto zero recidive a 10 anni.

Dettagli dello studio:

  • Lo studio GEICAM/9906 è stato la validazione clinica retrospettiva-prospettica di EndoPredict in 555 pazienti con tumore al seno ER positivo/HER2 negativo con linfonodi positivi, trattate con chemioterapia
  • Le pazienti sono state trattate con terapia endocrina più sei cicli di FEC o con quattro cicli di FEC seguiti da otto cicli settimanali di paclitaxel (FEC-P)

Il test di seconda generazione EndoPredict può essere eseguito localmente in pochi giorni

Il test prognostico per il tumore al seno EndoPredict può essere eseguito localmente in laboratorio oppure può essere richiesto ad uno dei numerosi laboratori che già lo eseguono in Italia.

Bibliografia

  1. Cancello, Giuseppe, and Montagna, Emilia. “Treatment of breast cancer in young women: do we need more aggressive therapies?”. Journal of Thoracic Disease, vol. 5, Suppl 1, 2013, pp. S47-54
  2. Subhedar, Preeti D, and Sarah A McLaughlin. “Breast Cancer In The Young Patient: Review Of Therapy And Treatment Considerations“. Breast Cancer Management, vol 9, no. 2, Reviews 2020
  3. Filipits, Martin et al. “A New Molecular Predictor Of Distant Recurrence In ER-Positive, HER2-Negative Breast Cancer Adds Independent Information To Conventional Clinical Risk Factors“. Clinical Cancer Research, vol 17, no. 18, 2011, pp. 6012-6020
  4. Filipits, Martin et al. “Prediction Of Distant Recurrence Using Endopredict Among Women With ER+, HER2− Node-Positive And Node-Negative Breast Cancer Treated With Endocrine Therapy Only“. Clinical Cancer Research, vol 25, no. 13, 2019, pp. 3865-3872
  5. Buus, Richard et al. “Comparison Of Endopredict And Epclin With Oncotype DX Recurrence Score For Prediction Of Risk Of Distant Recurrence After Endocrine Therapy“. Journal Of The National Cancer Institute, vol 108, no. 11, 2016, p. djw149
  6. Sestak, Ivana et al. “Prediction Of Chemotherapy Benefit By Endopredict In Patients With Breast Cancer Who Received Adjuvant Endocrine Therapy Plus Chemotherapy Or Endocrine Therapy Alone“. Breast Cancer Research And Treatment, vol 176, no. 2, 2019, pp. 377-386
  7. Martin, Miguel et al. “Clinical Validation Of The Endopredict Test In Node-Positive, Chemotherapy-Treated ER+/HER2− Breast Cancer Patients: Results From The GEICAM 9906 Trial“. Breast Cancer Research, vol 16, no. 2, 2014, p. R38
  8. Dubsky, Peter et al. “The Endopredict Score Provides Prognostic Information On Late Distant Metastases In ER+/HER2− Breast Cancer Patients“. British Journal Of Cancer, vol 109, no. 12, 2013, pp. 2959-2964
  9. Constantinidou, Anastasia et al. “Clinical Validation Of Endopredict In Premenopausal Women With Estrogen Receptor-Positive (ER+), Human Epidermal Growth Factor Receptor 2-Negative (HER2-) Primary Breast Cancer.“. Journal Of Clinical Oncology, vol 39, no. 15_suppl, 2021, pp. 537-537
  10. Penault-Llorca, Frederique et al. “Prognostic value of EndoPredict test in patients screened for UNIRAD, a UCBG randomized, double blind, phase III international trial evaluating the addition of *** (EVE) to adjuvant hormone therapy (HT) in women with high risk HR+, HER2- early breast cancer (eBC)“. SABCS 2021, PD-09-08 Spotlight Poster Discussion 9
  11. Simon, Richard et al. “Use Of Archived Specimens In Evaluation Of Prognostic And Predictive Biomarkers”. Journal Of The National Cancer Institute, vol 101, no. 21, 2009, pp. 1446-1452
  12. Vázquez-Juarez, Daniela et al. ”Follow-up of prospective cohort of Mexican premenopausal women with breast cancer who received guided adjuvant treatment with the EndoPredict assay.” SABCS 2021, P4-05-15
  13. Sparano, Joseph A. et al. “Adjuvant Chemotherapy Guided By A 21-Gene Expression Assay In Breast Cancer“. New England Journal Of Medicine, vol 379, no. 2, 2018, pp. 111-121
  14. Kalinsky, Kevin et al. “21-Gene Assay To Inform Chemotherapy Benefit In Node-Positive Breast Cancer“. New England Journal Of Medicine, vol 385, no. 25, 2021, pp. 2336-2347